10. Ci sono dei requisiti imposti dal legislatore nella Legge 3/2102 per accedere ad una delle procedure previste?

Si, ci sono dei requisiti oggettivi e soggettivi previsti espressamente dalla Legge 3/2012 e che devono essere rispettati per poter godere dei suoi benefici.

Quindi la prima attività che deve essere svolta dal professionista è quella di accertarsi della reale situazione del cliente.

Suggeriamo, seconda la nostra esperienza, di non fidarsi troppo delle dichiarazioni del cliente in merito al suo passato. Spesso il cliente soffre, anche inconsciamente, di amnesie volontarie o di rimozioni di negatività e dimentica nel colloquio iniziale di evidenziare la sua reale situazione. Suggeriamo di effettuare sempre la visura camerale della società e la scheda persona con carica completa.

 

Un altro aspetto importante è ricostruire esattamente il regime patrimoniale del matrimonio (comunione o separazione dei beni).