QUALI SONO I TIPI DI SOVRAINDEBITAMENTO?

Sovraindebitamento attivo

E’ generato da una propensione di spesa della famiglia (consumi e/o investimenti) che lascia intendere una eccessiva fiducia nelle capacità reddituali presenti e soprattutto future.

 

Sovraindebitamento passivo

Deriva da fattori traumatici, da fattori congiunturali imprevedibili e non dipendenti dalla volontà del soggetto, che hanno fatto venire meno la fonte di reddito (o parte di esso) interrompendo o riducendo i flussi di entrata e determinando l’insorgenza di passività impreviste.

 

Sovraindebitamento differito o potenziale

Forma di sovraindebitamento il cui sviluppo diverrà visibile nei prossimi anni/decenni in conseguenza di due tipologie di nuclei familiari che stanno sempre di più caratterizzando la nostra società:

  • Nuclei familiari caratterizzati dalla permanenza di figli oltre il 30esimo anno di età e tendenza di tornare alle famiglie di origine a seguito di divorzi o separazioni
  • Nuclei familiari i cui consumi sono superiori a quelli effettivamente possibili con i soli redditi da lavoro, ma che vengono effettuati grazie al contributo di una o più persone anziane conviventi (per il tramite del loro patrimonio)