1. QUALE È LA DEFINIZIONE DI SOVRAINDEBITAMENTO?

«Situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, che determina la rilevante difficoltà ad adempiere le proprie obbligazioni, ovvero la definitiva incapacità di adempierle regolarmente.» (art. 6, comma 2, lett. a), legge n. 3/2012)